Il calendario Aicem ha ormai la sua cadenza settimanale il sabato e vi aggiorna su tutti gli appuntamenti nel mondo del terzo settore e del no profit di settimana in settimana. Solitamente si hanno molti dubbi su quello che gli attori del terzo settore possono offrire alla società civile in generale, con questo piccolo reminder cerchiamo di darvi un’idea su quello che giornalmente, in Italia, viene fatto nel mondo del sociale. Per questo motivo, diamo il via alla settimana che va dall’11 al 17 giugno.

L’economia della condivisione. La sharing economy e il non profit: è questo il titolo del seminario che avrà luogo a Bologna presso l’università del volontariato martedì 14 giugno dalle 17.30 alle 20.30 presso la sede del Centro Servizi. L’iniziativa realizzata da VOLABO, centro servizi per il Volontariato della città metropolitana di Bologna, in collaborazione con AICCON (Centro Studi sull’Economia Sociale e la Cooperazione), partner di Università del Volontariato di Bologna, pone l’attenzione su un argomento molto attuale e di grande interesse. L’economia della condivisione applicata al terzo settore può consentire di creare nuovi modelli di crescita in cui, sia la dimensione economica che quella sociale, siano perfettamente integrate. Infatti, la sharing economy, nasce dalla concezione che la messa in comune di risorse (non per forza economiche, ma anche intellettuali, tecniche..) possa generare il raggiungimento di un obiettivo comune e tal volta, può anche generare risparmio. Sara Rago – docente del seminario e ricercatrice presso AICCON – approfondisce questo concetto, affermando che nell’ambito della sharing economy  “è possibile trovare esperienze che nascono dal basso in risposta a bisogni di prossimità dei cittadini. La matrice di queste esperienze di economia della condivisione e del volontariato è comune: condividere qualcosa con qualcuno per un fine comune e in maniera volontaria, secondo un principio di reciprocità”. Di conseguenza, l’economia della condivisione può rappresentare uno strumento molto potente nelle mani delle associazioni che lavorano sul territorio locale.

calendario aicem

Negli occhi dei rifugiati la nostra storia : si terrà a Roma il 16 giugno presso Pontificia Università Gregoriana, Aula Magna, Piazza della Pilotta 4, alle ore 18.00, il colloquio sull’ accoglienza e la solidarietà ai rifugiati. L’evento è stato organizzato in concomitanza con la Giornata Mondiale del Rifugiato 2016 che si terrà il 20 giugno. Il colloquio sulla migrazione vedrà partecipare  il Prof. Gustavo Zagrebelsky – Presidente Emerito Corte Costituzionale- e Francesco Montenegro – Arcivescovo di Agrigento, Presidente Commissione Carità e Salute CEI. A moderare l’intero incontrò sarà il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio.

calendario aicem

TEL AVIV, ISRAEL – JANUARY 06: (ISRAEL OUT) Thousands of African migrants

Torneo Milano Solidale per i bambini di CAF Onlus: si è aperto il 24 maggio e finirà il 29 giugno il torneo organizzato da Caf Onlus (Centro di aiuto ai minori e alle famiglie in crisi).  Il Torneo di calcio a 7 vede impegnate in campo 10 squadre composte da più di 100 manager d’azienda, fra giocatori titolari e riserve, che si sfidano per raccogliere fondi in favore di oltre 40 minori vittime di maltrattamento, ospiti delle Comunità Residenziali protette dell’Associazione CAF. I fondi raccolti verranno destinati a progetti di accoglienza e cura psicologica per bambini fra i 3 ed i 12 anni e ragazzi tra i 12 e i 18, allontanati dalle famiglie per provvedimento del Tribunale dei Minorenni a causa di gravi traumi fisici e relazionali. Una sera a settimana, fino alla data del 29 giugno, verranno giocate queste partite di calcio “solidale” e dopo i due tempi canonici verrà istituito un terzo tempo di natura conviviale, proprio per rimarcare l’aspetto umaniatario dell’iniziativa e la mancanza di qualsiasi forma di competitività. “Lo sport è lo strumento più potente per insegnare i valori della convivenza. Far parte di un gruppo significa avere il rispetto dei propri compagni nell’impegno per raggiungere l’obiettivo e il dovere di aiutare gli altri mettendosi a disposizione nei momenti difficili”, ha commentato Demetrio Albertini, Consigliere dell’Associazione CAF Onlus.

calendario aicem

1517 View