Volontapp: una vera e propria applicazione in grado di rivoluzionare il sistema organizzativo delle associazioni di Terzo Settore.

dalla rubrica di Terzo Settore di OpenMag

di Carolina Saputo.

Volontapp, un’ app per cambiare, per rinnovare, per sconvolgere, per rivoluzionare; sbarca nell’immenso mare della tecnologia e dell’innovazione, l’applicazione presentata alla Confartigianato di Firenze che si ripromette (e lo fa sul serio) di rinnovare e ottimizzare il sistema organizzativo delle associazioni facenti capo alla complessa realtà del Terzo settore, così ricca di sfaccettature e così complicata da gestire.

L’idea nasce da una giovane (in senso letterale per ciò che riguarda l’età massima dei partecipanti, la quale non supera i 34 anni) startup digitale aderente a Confartigianato di nome Stiip con sede a Montale su progetto dei suoi fondatori, Simone Lo Iacono e Pietro Fruzzetti, i quali dichiarano di aver compreso i limiti nel sistema organizzativo delle associazioni di volontariato, in particolare nell’utilizzo di supporti cartacei per l’iscrizione ai turni, nell’assenza di strumenti utili a monitorare la presenza dei volontari in associazione e altro ancora: “Una serie di problematiche che potevano essere superate soltanto grazie all’utilizzo di nuove tecnologie digitali; abbiamo realizzato così uno strumento in grado di superare questi limiti e permettere alle associazioni di ottimizzare l’organizzazione, in particolare i processi interni tra il volontario e l’associazione stessa”, afferma orgoglioso Lo Iacono.

Volontapp

Dal cartaceo allo schermo quindi: questa la silenziosa ma significativa rivoluzione condotta da Volontapp in un movimento compiuto che si potrebbe definire “dal basso verso l’alto”, dalla gestione dei turni e delle disponibilità dei volontari, alla manutenzione degli automezzi, all’accesso diretto ad ogni informazione richiesta: l’innovazione passa attraverso smartphone e tablet, rendendo il lavoro dell’associazione, con significativa riduzione di tempi e costi, e del volontario, più semplice da gestire.

Volontapp è stata testata per circa un anno su alcune associazioni del territorio. Tra queste la Misericordia di Montemurlo, le Misericordie di Lastra a Signa e Calenzano, la Croce Verde di Ponte a Moriano e la Pubblica assistenza del Litorale pisano; un periodo di prova che ha permesso agli sviluppatori di apportare miglioramenti ed ampliare il campo di impiego, con il desiderio di vedere il proprio progetto impiegato su scala nazionale.

Volontapp startup

“VolontApp è  un’applicazione che si rivolge al Terzo Settore per accrescere il benessere collettivo eConfartigianato è attiva ormai da anni anche in questo campo, fornendo una serie di attività mirate alle specifiche esigenze delle persone che muovono le imprese e delle loro famiglie: dalla sanità integrativa alla previdenza, dalla formazione al sostegno al reddito, dall’assistenza agli anziani e la cura dei bambini alla conciliazione lavoro e famiglia per le imprenditrici” commenta fiero anche Vittorio Sorani, Presidente dell’Associazione degli Artigiani Fiorentini.

Tecnologia e innovazione per il sociale: due mondi in apparenza distanti ma la cui fusione, interazione e cooperazione crea un universo mitico proiettato verso il futuro in cui aiutare il prossimo diventa un gioco da ragazzi: basta un semplice click.

1479 View