AICEM – Associazione Internazionale Cooperazione per l’Educazione nel Mondo – è un’associazione giovanile attiva dal 2009 che ha come missione quella di diffondere fra i giovani, in Italia e all’estero, la cultura della cooperazione partecipata, della cittadinanza attiva e dell’inclusione sociale attraverso l’azione formativa ed educativa di progetti sociali incentrati sull’utilizzo di metodologie non formali. Vogliamo usare le nostre capacità, competenze, immaginazione, energia e passione per creare nuovi modelli sociali e culturali in cui tutti conoscano e rispettino i Diritti Umani e si riconoscano in prima persona come attori di cambiamento nella propria realtà sociale.

Nel 2016 Aicem ha realizzato i seguenti progetti:

  • Da Gennaio a maggio 2016 è stato svolto il progetto “le Periferie Romane in Cultura” organizzato da AICEM in collaborazione con la Compagnia Teatrale Trousse nel centro culturale di Casale Caletto in via Jacopo della Quercia. Il laboratorio si proponeva di sviluppare processi di inclusione sociale per dare spazio alle potenzialità dei singoli, tutti under 35, attraverso la creatività;
  • Da Gennaio a febbraio 2016 Aicem ha realizzato il progetto di cucina per i ragazzi diversamente abili sul territorio di Frosinone “Laboratori di Cucina: Le ricette dell’Autonomia”;

  • Il 25 febbraio AICEM presso la sede Opes di Frosinone ha organizzato il primo evento che vede un connubio tra psicologia e sport;

  • L’8 marzo 2016 In occasione della Giornata internazionale della donna l’AICEM ha realizzato una campagna on line di supporto al Movimento NO HATE SPEECH;

  • Il 13 marzo AICEM ha partecipato in via Aldo Moro a Frosinone alla “Giornata del Sorriso” organizzata da OPES Frosinone, Frosinone in Vetrina e Mase Masè realizzando una giornata di sport ed attività fisica all’aria aperta a Frosinone rivolta ai bambini di tutte le età;

  • Il 5 aprile 2016 l’AICEM ha partecipato al panel “il Capitale Umano” nell’ambito dell’Infoday “Trova lavoro nel Terzo Settore” realizzato dal Forum Terzo Settore Lazio;

  • Il 3 maggio AICEM ha avviato un corso di lingua italiana L2 per i bambini stranieri delle scuole primarie, residenti a Cassino, al fine di agevolare l’apprendimento linguistico e la loro integrazione nel tessuto sociale. Il corso è stato realizzato presso il I Istituto Comprensivo di Cassino G. Di Biasio.

    storia aicem

    Aicem partecipa alla “Giornata del sorriso” a Frosinone

Nel 2015 Aicem ha portato avanti le seguenti iniziative:

  • Dal 22 febbraio al 1 marzo 2015  AICEM ha partecipato al corso di formazione “Digital Democracy” organizzato da Generation Europe in collaborazione con altre organizzazioni provenienti da Russia, Georgia, Egitto, Palestina, Israele, Germania, Azerbaigian, la Bielorussia, la Gran Bretagna e la Spagna . Per una settimana, 40 partecipanti provenienti da organizzazioni giovanili con esperti del settore hanno avuto modo acquisire capacità e conoscenze sui Social media che permetteranno loro di coinvolgere le loro comunità di riferimento riguardo i temi della partecipazione attiva.
  • Dal 12 al 15 marzo 2015  AICEM è stata invitata al Congresso dell’associazione degli studenti universitari di scienze sportive francesi ANESTAP presso MONTPELLIER (Francia)

  • 22 aprile 2015 la Presidente dell’AICEM, Sara Massini, parla di giovani, salute ed attività fisica al Sanit Forum Internazionale Della Salute svoltosi presso il Palazzo dei Congressi di Roma

  • A settembre 2015 l’AICEM si fa promotore di una campagna di sensibilizzazione sulla inclusione sociale attraverso il Cortometraggio “Due piedi sinistri” realizzato da Isabella Salvetti è prodotto da “Lea Film” raggiungendo attraverso i propri canale sociali più di 6 milioni di persone.

  • Ad Ottobre 2015 partecipavamo allo SPORT PLAYS MIXED nella regione dell’Ile-de-France, vicino Parigi. Un’occasione di educazione non formale per i giovani under 25 basata sulle attività sportive e volta a incentivare le parità di genere fra ragazzi e ragazze;

  • Da ottobre a dicembre 2015 è stata realizzata l’attività “Riciclare: pennelli carta e mani” a Casale Caletto via Jacopo della Quercia zona La Rustica (periferia di Roma). Questa iniziativa ha visto come protagonisti mamme e i propri figli, residenti sul territorio.

  • 10 dicembre 2015 Aicem partecipa all’ European Action Day for Human Rights Online, in partnership con il NO HATE SPEECH MOVEMENT l’obiettivo è quello di salvaguardare i Diritti Umani, quegli stessi diritti che tutti possiedono, online e offline, e vengono troppo spesso ignorati o calpestati.
storia aicem

Debora Fontana, vicepresidente Aicem, partecipa alla campagna in favore dei diritti umani legata al No Hate Speech Movement

Nel 2014 Aicem si è concentrato sui seguenti progetti:

  • Partnership nell’organizzazione del Seminario “Sport EmploysYOUrope” svoltosi dal 1-5 ottobre 2014 a Tivoli (RM) realizzato da ENGSO Youth, in partnership con AICEM, per parlare delle possibilità di lavoro dei giovani nel settore dello sport in Europa;

  • da settembre 2014 a febbraio 2015 l’AICEM ha realizzato il Corso di Formazione “HR Evolution: Corso Nazionale in educazione ai diritti umani per la promozione, online e offline, dei diritti umani in Italia” Il corso è rivolto agli operatori del settore (youthworkers e trainers) che vogliono approfondire la tematica, acquisire nuove competenze e nuovi strumenti operativi per realizzare progetti educativi sui diritti umani e far parte di un network nazionale sul tema;

  • Co-organizzazione del Training Course “Digital Society” svoltosi dal 2 al 10 Novembre 2014 a Weimar. Il Corso ha visto incontrarsi 30 giovani provenienti da Italia, Germania, Spagna, Bielorussia, Palestina, Russia ed Egitto per parlare di strategia di Marketing, Crowdsourcing e Crowdfunding per organizzazioni del Terzo Settore;

  • Progetto Senegal, il primo corso sui diritti umani organizzato per i giovani della Casamance, Senegal, e i giovani del Forum del Gambia grazie al contributo del programma SeedFunding del North-South Centre del Consiglio d’Europa ;

  • Un ciclo d’incontri formativi nelle scuole del XI municipio di Roma Capitale “Il dolore dietro al sorriso: intervento scolastico per la comunicazione non violenta” per sensibilizzare i giovani alla lotta contro il bullismo ad all’uso corretto dei Social Network;

  • Partecipazione al “Civic Help for Anti-RacistMeasures in youth work (CHARM)”, per limitare episodi e atteggiamenti di intolleranza e razzismo nei progetti giovanili nati in Italia e in Europa; 

  • Audizione in commissione Politiche sociali e salute alla Regione Lazio, sulla proposta di legge concernente il “Sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali della Regione Lazio” per proporre l’inserimento nella riforma di maggiori opportunità di sostegno ai giovani residenti nel Lazio.

senegal

Progetto Senegal in collaborazione con Plateforme des femmes pour la paix en Casamance

Le attività del 2013 sono state molteplici, ma fra queste vogliamo ricordare:

  • Partecipazione allo scambio giovanile ”Sharing the Shaping” organizzato da Waseela – Training and Development in collaborazione con l’ Euromed;
  • Platform, svoltosi dal 14 al 21 dicembre 2013 presso Sharm El Shiekh – Egitto;
  • Partecipazione al Seminario “The Muslim World and Europe: Mutual Appreciation Seminar” svoltosi presso l’ASHA Centre, 8-15 ottobre 2013 a Gloucester (UK);
  • Partecipazione alla study session sull’ Advocating, lobbying and networking organizzata da Adyne dal 20 al 26 ottobre a Budapest;
  • Partecipazione al Long Term Training Course “GO GREEN II” organizzato da SALTO – Eastern Europe and Caucasus Resource Centre e l’APD – Academy for Peace and Development, svoltosi a novembre 2013 in Georgia;
  • Avviata una Partnership permanente con l’Alcohol Policy Youth Network (APYN) il network europeo per la promozione di politiche giovanili per la lotta contro l’alcolismo;
  • Partecipazione al workshop “Sport and Youth Employment” presso l’Assemblea generale ENGSO 6– 9 Giugno 2013 in Belgrado (Serbia);
  • Partecipazione al “4th China-Europe Symposium on Youth Work Development” svoltosi in Cina dal 20 al 27 marzo 2013;
  • Partecipazione al workshop “Local democracy in a changing World” svoltosi a Vienna (Austria) dal 21 al 27 aprile 2013;
  • Realizzazione del progetto “Benessere mangiando” con lo scopo di favorire in alcuni istituti primari della Regione Lazio ed Abruzzo stili di vita sani e combattere i disturbi dell’alimentazione svoltosi dal 01 settembre 2012 al 01 marzo 2013.
benessere mangiando

Progetto Benessere mangiando

Nel 2012 abbiamo realizzato numerosi progetti e preso parte ad altrettante attività, ne segnaliamo alcune:

  • Seminario su “Natalità e demografia in Italia”, con il contributo dell’ Università degli Studi di Roma, La Sapienza;
  • Seminario su “Cooperazione e impresa: nuovi modelli di sviluppo”, con il contributo dell’ Università degli Studi di Roma La Sapienza;
  • Progetto sociale annuale per le popolazioni terremotate dell’ Abruzzo, “GenerAzioni Creative”, con il contributo di AI.BI. Associazione Amici dei Bambini;
  • Progetto di scambio culturale permanente con il terzo orfanotrofio di Mosca in collaborazione con l’associazione Mir;
  • Realizzazione del progetto vincitore del Premio Formica d’Oro 2012 “Diversi ma uguali” con l’obiettivo di favorire la parità di genere in alcuni istituti secondari di secondo grado di Roma, Catania e Pordenone svoltosi dal 1 ottobre 2011 al 31 maggio 2012.
Premiazione Formica d'oro

Premiazione Formica d’oro

Il 2011 e il 2010 sono stati anni ricchi di partecipazioni e iniziative, ricordiamo, appunto:

  • Progetto di cooperazione “casa famiglia: pan di zucchero” (Kosovo) in collaborazione con AI.BI. – Associazione Amici dei Bambini;
  • Realizzazione del progetto di educazione ambientale “ecososteniamoci” per proporre una cittadinanza e partecipazione attiva nei confronti delle tematiche ambientali svoltosi dal 10 gennaio 2011 al 10 dicembre 2011;
  • Partecipazione al meeting preparatorio per lo scambio giovanile internazionale “More freedom for future” (Alanya, Turchia, 15-17/06/2011), finanziato dal programma europeo Gioventù in Azione;
  • Progetto di cooperazione territoriale “GenerAzioni” (Onna, 06-11/06/2011), realizzato in partenariato con AI.BI. – Amici in Comune, il Comune dell’Aquila, la Provincia dell’Aquila, la Proloco di Onna, il Teatro Stabile dell’Aquila;
  • Progetto di educazione alla salute contro tabagismo “No, grazie!” (Roma, 26/05/2011), realizzato con il contributo dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza”;
  • Campagna di sensibilizzazione sulla condizione degli stagier italiani “Stagisti: la sit-com” (Italia, aprile 2011), realizzato con il contributo dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza”;
  • Meeting europeo “6th International meeting of European Clubs” (Polonia, novembre 2010), organizzato dalla Fondazione Europea – Robert Schuman;
  • Youth Exchange: “Guatemala: Cinema, Cultura e Tradizioni” (Italia- Guatemala, settembre/ottobre 2010), organizzato e realizzato da Aicem con il contributo dell’Ambasciata del Guatemala presso lo stato italiano, il Ministero degli Affari Esteri Italiano, l’agenzia per i diritti degli studenti Lazio DISU;
  • Training Course: Living in Intercultural Society (Albania, ottobre 2010);
  • “Help” Student Network Meeting II (Belgio, ottobre 2010, Lettonia, maggio 2010);
  • Euro-Arab Youth Conference, Mare Nostrum (Tunisia – Italia, luglio 2010);
  • I Conferenza Europea sulla Salute e Benessere dei Giovani (Italia, giugno 2010);
  • “La città che vorrei”, progetto di cooperazione locale (Italia, aprile 2010), realizzato da Aicem con il patrocinio della Provincia di Perugia e della Città di Foligno;
  • Campagna europea di promozione della salute anti-tabagismo “Help – for a life without tobacco” (Italia, marzo – dicembre 2010), organizzata da AICEM per l’Italia con il contributo della Commissione Europea e del consorzio LIGARIS;
progetto GenerAZIONI con i giovani di ONNA (AQ), Abruzzo

progetto GenerAZIONI con i giovani di ONNA (AQ), Abruzzo

Nel 2009, anno di nascita di Aicem, abbiamo realizzato due importanti eventi:

  • Missione umanitaria in Abruzzo in occasione del terremoto del 6 aprile (Italia, aprile 2009), organizzato e promosso dall’Aicem, con il contributo Consorzio per l’ Università di Pomezia, l’ Associazione Nazionale Strutture Terza Età (A.NA.S.T.E), Associazione Roar Roma Club 4X4;
  • Conferenza internazionale “Israele – Palestina: due popoli, due stati” (Roma, 26 marzo 2009), organizzato e promossa dall’Aicem, con il contributo dell’Ambasciata di Israele e la rappresentanza diplomatica della Palestina.
missione l'aquila

Missione L’Aquila – aprile 2009