• Italiano

Smiley, il cane disabile che regala sorrisi

Quando si dice che si può imparare molto dagli animali non si dice una frase fatta, di quelle che servono per riempire i buchi in una conversazione. Ne è un esempio Smiley, un golden retriver di dodici anni molto speciale.

Smiley è affetto da nanismo e da cecità fin dalla nascita ma la sua specialità non è nella sua disabilità: aiutare il prossimo a sorridere nonostante le difficoltà, questa è la sua missione, la sua natura. Così, da dieci anni a questa parte, Smiley trascorre le sue giornate visitando case di riposo e ospedali, rallegrando la permanenza di quanti sono costretti a stare in queste strutture.

Fonte Video Ruptly Tv

L’attività terapeutica di Smiley è stata certificata anche dal St. Programma John Ambulance Therapy Dog. Joanne George, la sua padrona, l’ha addestrato inserendolo nel percorso previsto dal suo «Training the K9 Way», il cui obiettivo è di favorire la comunicazione tra uomini e cani affinché gli animali possano essere protagonista delle terapie destinate a persone disabili.

Articoli più letti
Categorie
Archivio

Seguici su instagram @aicem_italia

I nostri Partners

Contatti

Via Carlo Poma, 2
00195 Roma
+39 348 002 5865
info@aicem.it

Iscriviti alla nostra newsletter